Nasce il Consorzio di promozione territoriale Val Trebbia: il territorio si risveglia PDF Stampa E-mail

Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Rassegna stampa - Val Trebbia ligure
Scritto da Daniele Barbieri   
Lunedì 27 Marzo 2017 17:48

Consorzio Territoriale Val Trebbia

La Valle si muove, anzi si risveglia...
Il momento che stiamo vivendo in Val Trebbia è ricco di fermento: la Strategia Nazionale Aree Interne, il GAL Verde Mare, le varie iniziative di Enti e Associazioni stimolano notevolmente il territorio. In questo contesto, forse unico nella storia dell'Alta Val Trebbia, il 20 Gennaio, è nato il Consorzio di promozione territoriale Val Trebbia, fondato da un gruppo di imprenditori appartenenti a diversi comuni dell'area, i quali, già nell'Agosto 2016, avevano dato vita ad un evento pilota, lo Shopping Day Torriglia, con l'espressa finalità di giungere alla creazione della nuova realtà. L'organizzazione no-profit e apartitica con sede legale a Torriglia, nasce come Agenzia di Sviluppo con lo scopo di concorrere alla crescita locale, rilanciare il territorio, potenziare le attività economiche e il turismo mediante la promozione della Valle, delle aziende, delle Associazioni e degli Enti che progressivamente entreranno a far parte dell'organizzazione.

Il programma del Consorzio è riassumibile in alcuni punti essenziali:

  • Promozione del brand "Val Trebbia", attraverso un comune Marchio d'Area;
  • Utilizzo di nuove strategie e strumenti, tra cui la rete, in particolare tramite social network e portali dedicati per stimolare il turismo;
  • Forte presenza sui media tradizionali per promuovere aziende e territorio;
  • Valorizzazione delle eccellenze presenti in ogni Comune e delle diverse identità locali;
  • Creazione e gestione di nuovi eventi e promozione di quelli già presenti sul territorio;
  • Potenziamento dell'attività delle aziende operanti sul territorio e stimolo a nuova imprenditorialità;
  • Piena collaborazione con Enti e Associazioni che già si occupano di promozione e sviluppo locale.

Un punto che è fondamentale evidenziare per cogliere al meglio la vastità degli obbiettivi consorziali è quello della “rappresentanza e tutela degli interessi dei consorziati”, infatti è stato più volte fatto notare da un lato che le istanze di chi “fa economia” non sono ascoltate, e dall'altro che negli incontri per lo sviluppo locale aperti alle aziende la loro presenza è scarsa, il Consorzio tra i propri scopi ha quello di risolvere tali problemi, rappresentando le istanze delle realtà economiche e cercando di fare massa comune per fare percepire che la Val Trebbia esiste e si è (ri)svegliata!  
Il territorio della Val Trebbia, è ricchissimo dal punto di vista sia naturalistico, che storico-culturale e gastronomico, sono inoltre presenti molte aziende che offrono prodotti e servizi di elevato livello e numerosi eventi e iniziative che ne arricchiscono il contesto.
Tuttavia la zona è storicamente oggetto di spopolamento e il turismo risulta essere stagionale, poco strutturato e valorizzato, con eventi gestiti da Associazioni e sostenuti dai Comuni, che hanno spesso ottime idee ma pochi fondi a disposizione oltre a poco organico; il Consorzio consapevole che la propria base è radicata tra gli operatori economici, ritiene che le aziende che ogni giorno investono sul territorio, siano le prime a dover agire unite per lo sviluppo locale, per il turismo e per combattere lo spopolamento, e che lo stesso territorio debba saper stimolare nuova imprenditorialità così che siano colte le opportunità di business per invertire questa tendenza negativa presente da decenni.
Possono partecipare al Consorzio di promozione Territoriale Val Trebbia tutti gli operatori economici, senza preclusione di attività, che siano muniti di Partita IVA e che abbiano la sede (o che operino anche saltuariamente) nel territorio degli otto comuni della Val Trebbia genovese (Fascia, Fontanigorda, Gorreto, Montebruno, Propata, Rondanina, Rovegno, Torriglia), la partecipazione è però aperta anche a enti pubblici e privati, associazione e singoli cittadini.
Le imprese che entreranno a far parte del Consorzio potranno partecipare ad eventi ed iniziative di tipo fieristico, storico e culturale, potranno allo stesso tempo sviluppare campagne pubblicitarie singole e collettive vedendo i propri progetti potenziati e incrementando così il flusso turistico e l’interesse per la Val Trebbia anche al di fuori dei confini locali.
A tale proposito vi è un duplice fattore di grande importanza: il saper comunicare lo straordinario territorio anche al di fuori della Regione e della realtà italiana, considerato il valore ambientale e storico che può intercettare senza dubbio una domanda turistica affine, e il comunicare efficacemente all'interno della stessa Liguria per fare scoprire o riscoprire luoghi meravigliosi a poco più di 20 minuti da Genova a chi vive in città o nelle località costiere, con la costante volontà di dimostrare che la Liguria non è solo mare, è molto di più, ed è proprio questa diversità a poter essere il valore aggiunto per una Regione che per portare sviluppo deve valorizzare il turismo in tutti i suoi aspetti.
Anche privati, enti e associazioni che entreranno nel Consorzio territoriale Val Trebbia potranno sviluppare una rete per potenziare le proprie iniziative, agire per lo sviluppo locale e tutelare al meglio i propri interessi, in particolar modo quelli immobiliari, con particolare riferimento ai privati, infatti tra i principali obiettivi è presente quello di valorizzare in chiave turistica le numerosissime abitazioni, non solo mediante la classica "villeggiatura" ma anche tramite altri innovativi circuiti.

Prossimamente verrà attivato il portale web ufficiale del Consorzio, fino ad allora sarà possibile seguire le attività dell'organizzazione sui vari social network, in particolare su:
- Facebook: https://www.facebook.com/ConsorzioValTrebbia/
- Twitter: https://twitter.com/ConsValTrebbia
- Instagram: https://www.instagram.com/consorziovaltrebbia/
Tutti coloro che sono interessati al progetto possono leggere lo Statuto in formato digitale all'indirizzo: https://issuu.com/consorziovaltrebbia/docs/statuto-consorzio-valtrebbia e chiedere informazioni alla e-mail ufficiale Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Dott. Daniele Barbieri

L'opuscolo del Consorzio Territoriale Val Trebbia

Opuscolo Consorzio Territoriale Val Trebbia

Opuscolo Consorzio Territoriale Val Trebbia

Ultimo aggiornamento Lunedì 27 Marzo 2017 17:51
 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information