Convenzione del Comune con la Regione per garantire l’apertura del castello Malaspina di Bobbio PDF Stampa E-mail

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Rassegna stampa - Bobbio
Scritto da La Trebbia   
Giovedì 23 Gennaio 2020 00:00

Castello di Bobbio

A chi si era detto stupito - un eufemismo d’obbligo - nel trovare nei giorni di festa il castello Malaspina-Dal Verme chiuso, il Comune ha replicato con fatti e buone speranze firmando a Bologna la convenzione per la gestione diretta dell’antico maniero, bene di proprietà dello Stato donato nel 1360 da Galeazzo Visconti alla nuora Isabella di Francia. In sostanza il sindaco Roberto Pasquali, con la vicesindaca Simona Innocente, punta così a garantire un’apertura di almeno cinque giorni a settimana: «E a non trovare ad esempio il castello chiuso al pomeriggio la domenica, deludendo così i turisti. Lavoriamo da cinque anni alla firma di questa convenzione migliorativa», precisa la vicesindaca. L’auspicio che nel 2020 venga garantita la fruizione del castello.

(Articolo tratto dal N°2 del 23/01/2020 del settimanale “La Trebbia”)

 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information