Rocciatori per liberare San Cristoforo e le Mogliazze PDF Stampa E-mail

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Rassegna stampa - Bobbio
Scritto da Elisa Malacalza   
Giovedì 20 Gennaio 2011 00:00

Una squadra di rocciatori, in arrivo da Belluno, sono pronti a liberare gli isolati di San Cristoforo e Mogliazze e a far "saltare" la roccia ancora pericolante. Sono passati esattamente due mesi da quando una "pioggia" di massi pesantissimi, alti come un ragazzo di media statura, è precipitata dalla scarpata fino a spaccare in due parti l'asfalto della strada comunale che da Bobbio porta alle frazioni di San Cristoforo e Mogliazze. Ora, dopo l'arrivo a metà dicembre di 70mila euro dalla Regione per un pronto intervento, c'è qualche speranza.      Giorni fa, infatti, il vicesindaco di Bobbio, Michele Frassinelli, ha effettuato un sopralluogo con una squadra di rocciatori esperti che da tempo collabora con la Protezione civile. Precisamente, si tratta del Consorzio Triveneto, una società cooperativa che si occupa di consolidamenti delle pareti rocciose e dell'installazione di barriere paramassi e paravalanghe.

I circa 13 abitanti rimasti per tutto questo tempo senza strada hanno superato anche il Natale da "isolati". «Durante il sopralluogo, commenta Frassinelli, abbiamo verificato con alcuni rocciatori la situazione. Oltre ai rocciatori, ha partecipato al sopralluogo anche la Regione Emilia Romagna. Vista l'urgenza della situazione, speriamo di concludere le operazioni il prima possibile».

 

Elisa Malacalza


(Articolo tratto dal N° 3 del 20/01/2011 del settimanale “La Trebbia”)

Ultimo aggiornamento Domenica 11 Dicembre 2011 19:29
 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information