Una commissione dell’Unione montanaripartirà i fondi regionali per il crollo del Lenzino PDF Stampa E-mail

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Rassegna stampa - Statale 45
Scritto da Elisa Malacalza   
Giovedì 18 Febbraio 2021 00:00

Ponte Lenzino

Sarà una commissione interna all’Unione montana alte valli Trebbia e Luretta a gestire la divisione dei fondi - 200mila euro - stanziati dalla Regione per tamponare i gravi disagi vissuti in questi quattro mesi dalle popolazioni di Alta Valtrebbia dopo il crollo delle due campate centrali di ponte Lenzino lo scorso 3 ottobre. L’obiettivo del gruppo, formato dai sindaci più colpiti dal disastro, sarà quello di fornire indirizzi, modalità e strumenti per dare gambe alla prima indagine conoscitiva che, attraverso la segnalazione di cittadini e imprese, porterà poi ai bandi per l’erogazione del contributo. Ne fanno parte il sindaco di Corte Brugnatella Mauro Guarnieri, quello di Cerignale Massimo Castelli, quello di Ottone Federico Beccia, e il sindaco di Zerba Piero Rebolini. Alle sedute parteciperanno anche il presidente dell’Unione montana Roberto Pasquali e il direttore Gian Paolo Maserati, come segretario verbalizzante le sedute. I sindaci hanno ribadito la gravità della situazione, che coinvolge 1.300 abitanti: «L’interruzione della viabilità principale, sulla “45” che collega Piacenza a Genova, crea in particolare difficoltà negli spostamenti dovuti a motivi di lavoro, trasporto scolastico e assistenza sanitaria. I tempi per la riapertura al traffico sono al momento incerti, con forti ripercussioni sul flusso veicolare e un aumento dei tempi di percorrenza a mezzo della viabilità alternativa individuata».

Elisa Malacalza

 (Articolo tratto dal N° 6 del 18/02/2021 del settimanale “La Trebbia”)
 

 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information