Marsaglia, la frana “mangia” ancora terreno PDF Stampa E-mail

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Rassegna stampa - Statale 45
Scritto da Libertà   
Martedì 02 Aprile 2013 00:00

Frana a Marsaglia

A Marsaglia, lungo la statale 45, la frana continua a “mangiare” il terreno sotto alla strada. Metà carreggiata è franata nella scarpata nei giorni scorsi; stamattina, il sindaco di Cortebrugnatella Ettore Bossini ha effettuato un sopralluogo per verificare le condizioni della strada, alla presenza dei tecnici Anas. Domani una squadra di esperti rocciatori cercherà di verificare la situazione, che sembra peggiorare di ora in ora. Anche a Farini, dove il cinquanta per cento del territorio è coperto da accumuli di frana, si sono verificati nuovi smottamenti nei pressi di Pradovera. Il consigliere regionale leghista Stefano Cavalli ha fatto appello alla Regione affinché “chieda lo stato di emergenza” per fronteggiare i danni del dissesto.

http://www.liberta.it (02/04/2013)

Frana sulla statale 45, Cavalli: "La Regione chieda lo stato di emergenza"

A poche ore dal crollo di una porzione della Statale 45, nel tratto compreso tra Marsaglia e Bobbio, il consigliere regionale leghista Stefano Cavalli fa appello alla Regione affinché “chieda lo stato di emergenza” per fronteggiare i danni del dissesto. In un’interrogazione alla giunta Cavalli sollecita la giunta a “considerare quanto prima la priorità di un aiuto straordinario da parte dello Stato per fronteggiare l’emergenza più grave degli ultimi anni”.
“Il primo trimestre del 2013 – dicono gli osservatori meteorologici – è stato il più piovoso dal 1904 – fa notare Cavalli –. Quello appena passato è stato invece il marzo più piovoso degli ultimi 60 anni. Piogge e disgelo hanno funestato l’Appennino piacentino (e non solo) e, ancora una volta, hanno compromesso la viabilità sulla ‘45’. Così, ora, alle magre casse pubbliche è richiesto un esborso straordinario di ingenti risorse. Gli enti locali hanno quindi necessità di aiuti straordinari". 
“Ogni anno, in sede di approvazione di bilancio, chiediamo di ampliare lo stanziamento a favore della protezione civile, che pensiamo – alla luce delle tantissime calamità che hanno funestato il territorio emiliano romagnolo – debba essere maggiormente sostenuta”. “L’emergenza ha proporzioni vastissime e piuttosto gravi, che richiedono l’adozione di provvedimenti urgenti”. 

http://www.piacenzasera.it (02/04/2013)

Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Aprile 2013 08:05
 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information