Statale 45, il sindaco di Cerignale Castelli evita per un soffio una frana PDF Stampa E-mail

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Rassegna stampa - Statale 45
Scritto da www.piacenza24.eu   
Martedì 06 Novembre 2012 00:00

Frana

L’ennesima tragedia evitata lungo la statale 45. Ad essere coinvolto in un nuovo crollo di massi questa volta è lo stesso presidente delle comunità montane e sindaco di Cerignale, Massimo Castelli. Domenica sera stava rientrando in città ed aveva da poco lasciato la galleria di San Salvatore, in direzione Bobbio: qui ha evitato alcune pietre cadute dalla scarpata ed una automobile che procedeva in senso opposto. Grazie alla prontezza di riflessi, Castelli è passato tra i detriti e la secondo auto, che nel frattempo aveva forato i pneumatici. A quel punto ha parcheggiato, ha allertato i carabinieri e, dopo aver indossato il giubbetto catarifrangente, ha tentato di rallentare il flusso degli automobilisti per evitare altri incidenti.
E’ la seconda volta che Castelli passa indenne attraverso un evento simile: al di là della buona sorte, la vicenda rende ancor più urgenti i lavori di manutenzione di cui ha dato notizia la stessa Anas e che dovrebbero partire questo mese. Sono stati infatti consegnati all'impresa esecutrice i lavori di risagomatura del piano viabile, allargamento dei ponticelli e di ripristino della barriere di protezione in tratti saltuari della strada statale 45, per un valore complessivo di oltre 1,3 milioni di euro. Gli interventi riguarderanno, in particolare, il ripristino della sagomatura del piano viabile lungo alcuni brevi tratti dissestati nei comuni di Rivergaro e Travo. In corrispondenza degli stessi è stato provvisoriamente istituito il limite di velocità a 30 km/h, al fine di garantire la sicurezza degli utenti. L'ultimazione è prevista entro marzo 2013. Infine, terminati i lavori relativi alle barriere, saranno avviati gli interventi per l'allargamento dei ponticelli nel comune di Travo.
Purtroppo, secondo Massimo Castelli, i lavori non potranno essere esaustivi, considerate le cifre destinate: il sindaco auspica quindi un censimento delle zone più pericolose affinché si intervenga prontamente per realizzare almeno i guard-rail necessari nei punti più critici, come ha dichiarato questa mattina in collegamento con Radio Sound.

http://www.piacenza24.eu (06/11/12)

 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information