Stanziati 4 milioni di euro per lavori di manutenzione sulla SS45 PDF Stampa E-mail

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Rassegna stampa - Statale 45
Scritto da La Trebbia   
Giovedì 04 Ottobre 2012 00:00

Dopo i 400mila euro che nelle scorse settimane sono arrivati alle Unioni e Comunità montane del piacentino dalla Regione, questa volta a beneficiare dei contributi sarà la spina dorsale della Valtrebbia, la Statale 45: sono infatti in arrivo ben 12 milioni di euro, cifra che Anas ha messo a disposizione per lavori di manutenzione della strada di sua competenza.
Ad annunciarlo è l'onorevole del Pdl Tommaso Foti, che ha avuto rassicurazioni in questo senso proprio dal sottosegretario alle Infrastrutture Guido Improta, cui aveva presentato un'interrogazione sull'argomento. Il progetto preliminare dei lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza della Statale ammonta complessivamente a 12,38 milioni di euro.
«Per tale opera, è stato individuato da Anas un primo stralcio di lavori nel tratto montano della strada Statale 45 per un importo di circa 4,14 milioni di euro» spiega Foti. «Il relativo finanziamento è in corso di definizione in questi giorni e, dunque, a breve Anas provvedere alla pubblicazione del bando di gara». Ma arrivano buone notizie di imminenti lavori anche per uno dei tratti più compromessi e pericolosi dell'intera statale, quello tra Rivergaro e Travo.
«Per quanto riguarda i lavori di allargamento e messa in sicurezza delle barriere di protezione all'altezza di Travo e Casino Agnelli, oltre che nel tratto tra il km 62 e il km 95, la gara d'appalto risulta aggiudicata, in via provvisoria, alla Ditta Coget Srl» precisa l'onorevole del Pdl. «Entro il prossimo mese di ottobre, quindi, Anas provvedere all'aggiudicazione definitiva e alla stipula del contratto di esecuzione».
Sembra quindi, che alle promesse dei vertici Anas formulate oltre un anno fa in un incontro specifico sul tema della Statale 45, stiano seguendo i fatti. Ma l'onorevole Foti rimane all'erta.
«Nonostante i primi positivi effetti, occorre però essere vigili» dice. «Di questo mi sto facendo carico, per evitare ritardi nell'esecuzione dei lavori che non potrebbero più essere ulteriormente tollerati».

(Articolo tratto dal N° 34 del 04/10/2012 del settimanale “La Trebbia”)

 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information