Prestigioso riconoscimento a tre “yogurt colati” del Caseificio Val d’Aveto PDF Stampa E-mail

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Rassegna stampa - Val d'Aveto
Scritto da La Trebbia   
Giovedì 04 Luglio 2019 00:00

Yogurt Val d'Aveto

Tre yogurt colati del Caseificio Val D’Aveto (a Rezzoaglio) hanno conquistato le prestigiose stelle d’oro dell’International Taste Institute. L’Istituto di eccellenza, che garantisce la qualità dei prodotti premiati a consumatori e buyer, ha assegnato al Caseificio Val D'Aveto in totale sette stelle. Tre che conferiscono il riconoscimento allo Yogurt colato Bianco, due allo Yogurt colato con Mirtillo Nero e due allo Yogurt colato con Pistacchio, premiato per il secondo anno consecutivo. Questi importanti riconoscimenti sono il risultato dei test effettuati da 200 chef e sommelier provenienti da tutto il mondo e dalle più prestigiose associazioni culinarie europee. «Circa 200 prestigiosi Chef e Sommelier si sono riuniti per dare ai produttori un feedback oggettivo e professionale sul gusto dei loro prodotti - dice Laurent van Wassenhove, Managing Director dell'International Taste Institute - Chef in famose istituzioni, Chef stellati Michelin, i migliori Sommelier premiati. Tutti assaggiano alla cieca i prodotti registrati dai produttori: quelli che ottengono alti punteggi gustativi ricevono il Superior Taste Award». In esito alla votazione, lo Yogurt colato Bianco, che ha ottenuto tre stelle d’oro e un punteggio superiore al 90%, è stato considerato Prodotto eccezionale. Lo Yogurt colato con Mirtillo Nero e quello con Pistacchio, che si sono aggiudicati due stelle d’oro e un punteggio tra l’80 e il 90 % sono stati classificati come Prodotto Straordinario. Il punteggio si basa sulla valutazione di cinque criteri sensoriali: Prima Impressione, Visione, Olfatto, Gusto, Texture. «Le stelle d’oro e gli alti punteggi assegnati ai nostri Yogurt da chef illustri sono il risultato della dedizione, dell’impegno e dell’amore verso il nostro lavoro». Afferma Simone Mariani, Amministratore Delegato Sabelli Spa. L’esito della degustazione è reperibile sul sito dell’associazione Taste - Institute.

(Articolo tratto dal N° 24 del 4/07/2019 del settimanale “La Trebbia”)
 

 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information