La storia di Roberto il cantoniere: “Da 35 anni sorveglio la Valdaveto” PDF Stampa E-mail

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Rassegna stampa - Val d'Aveto
Scritto da Libertà   
Lunedì 27 Giugno 2016 00:00

Roberto Nobile Una sentinella rara e preziosa. Roberto Nobile è uno degli ultimi cantonieri della nostra provincia. Pensate che 20 anni fa i guardiani delle strade del nostro territorio erano 150, ora sono una quindicina di cui cinque, compreso il capocantoniere Nobile, si occupano della parte montuosa di tre vallate: Valtrebbia, Valnure, Valdaveto.
Pulizia delle carreggiate, soccorsi stradali, sorveglianza dei cantieri sono alcune delle mansioni gestite dai dipendenti della Provincia che svolgono inoltre un compito sociale: “Ormai sono 35 anni che faccio questo mestiere – racconta Roberto ai microfoni di Telelibertà – e così conosco tutti. Spesso gli anziani delle frazioni più piccole chiedono il mio aiuto per ogni tipo di questioni. Ho il cellulare sempre acceso anche per loro” .
E sullo stato della montagna non ha dubbi: “Le istituzioni devono investire di più sulla manutenzione ordinaria del territorio. Ben vengano fondi per il post-alluvione (la Valdaveto è stata colpita duramente dalle bombe d’acqua del settembre 2015), ma bisognerebbe creare piani di sviluppo per un’area meravigliosa che sta morendo lentamente”.

Vedi il video dell'intervista di Libertà

http://www.liberta.it (27/06/16)

 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information