Presentato a Santo Stefano d'Aveto il nuovo romanzo di Piero Campomenosi PDF Stampa E-mail

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Rassegna stampa - Val d'Aveto
Scritto da La Trebbia   
Giovedì 16 Settembre 2010 00:00
il nuovo romanzo di Piero Campomenosi

Domenica 29 agosto nella sala consiliare di Santo Stefano d'Aveto è stato presentato il nuovo romanzo del Dirigente scolastico prof. Piero Campomenosi.

Ligure, originario di Santo Stefano d'Aveto, ha iniziato l'attività letteraria nel 1985 con il libro per ragazzi "L'avventura di una foglia". In seguito, nel 1996, ha pubblicato il romanzo ad episodi "La bugia" e nel 2003 la raccolta di poesie "La fascina". Recentemente Piero Campomenosi ha trascritto gli "Statuti malaspiniani di S. Stefano d'Aveto (sec. XIV) sotto l'egida dell'Istituto Internazione di Studi Liguri e del Comune di S. Stefano d'Aveto. L'ultima opera letteraria del Dirigente Campomenosi "L'anabasi di Aristodemo" è stata presentata dal prof. Luigi Galli.
Nell'ambito delle numerose manifestazioni culturali che il sindaco Maggiolo ha voluto per questo agosto Santostefanino, il 29 agosto scorso, quasi in sordina,   un ambiente raccolto ma prestigioso come la sala del Consiglio Comunale di Santo Stefano d'Aveto, è stato presentato il nuovo romanzo dello scrittore locale Piero Campomenosi.
Il titolo, per la verità, non promette niente di buono, e si e portati a credere che si tratti di un noioso trattato di filosofia o di una tragedia greca. Invece si tratta semplicemente di un romanzo su un personaggio collocato all'incirca tra 1950 e la fine del secolo, ambientato tra un paesino della Val Trebbia (Fabbrica di Ottone, in provincia di Piacenza) e le città di Piacenza e Genova.
Il racconto si snoda tra le diverse vicissitudini del protagonista, nato in un ambiente rurale "di una volta" di cui l'autore tratteggia magistralmente le caratteristiche e gli usi, il quale dopo varie esperienze "cittadine" ritorna finalmente tra i suoi monti.
Aristodemo è un po' un personaggio sui generis (come il suo nome), legato a valori e a ideali un po' sorpassati, ma certamente autentici e anticonformisti. La presentazione del libro è stata fatta dal Prof. Luigi Galli, Dirigente scolastico in una scuola del piacentino, ma originario di Ottone. Proprio la sua origine dal paese dove è ambientato il romanzo, ne ha reso molto interessante l'esposizione, con lusinghieri apprezzamenti per la cura con cui l'autore ha descritto il contesto rurale della Val Trebbia. Un libro certamente apprezzabile ed anche di piacevole lettura, la cui prefazione è stata curata dal Prof. Francesco De Nicola, insigne accademico dell'Università di Genova.


Il libro, stampato dell'Editore Marco Sabatelli di Savona. E' in vendita nelle librerie al prezzo di 16,00 euro.

(Articolo tratto dal N° 31 del 16/09/2010 del settimanale “La Trebbia”)

 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information