Il disastro strade nel comune di Carrega Ligure PDF Stampa E-mail

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Rassegna stampa - Val Borbera
Scritto da Marco Guerrini   
Giovedì 23 Luglio 2020 05:45

Buca nella strada Il Sindaco di Carrega Ligure, Marco Guerrini, in un post su Facebook denuncia il grave stato di incuria in cui si trovano le strade provinciali del suo comune.

AVVISO IMPORTANTE

Mi raccomando prestate attenzione perché, della vostra sicurezza e della vostra vita quando percorrete la SP 147 alla Provincia di Alessandria interessa ben poco.
Le segnalazioni fatte in questi mesi sono cadute nel vuoto, come d'abitudine della Provincia di Alessandria. Non un ettogrammo di asfalto è stato posato nelle buche (nonostante molte di esse arrivino fino a dieci centimetri di profondità).
Non è servita la relazione della Polizia Stradale ed è stata ignorata anche la nota del Questore Morelli nella quale si ribadiva quello che già sperimentiamo da tempo sulla nostra pelle: la strada non è in sicurezza. Le condizioni della strada SP 147, per la totalità della percorrenza, obbligano infatti i fruitori al mancato rispetto sistematico dell'articolo 143 del Codice della Strada, ossia impediscono di mantenere per molti tratti la "mano destra" in quanto la strada è troppo dissestata.
Inoltre gli unici soldi spesi dalla provincia sono stati per disseminare la SP147 di segnaletica, il cui però rispetto non garantisce la sicurezza dei fruitori.
Ne deriva perciò che gli unici soldi spesi dalla Provincia di Alessandria sono stati spesi inutilmente.
Questo è lo specchio di un ente Provincia di Alessandria che lavora sicuramente con problematiche economiche, ma anche con evidenti incapacità amministrative e dirigenziali.
Il disco rotto delle province in difficoltà e senza soldi a noi della montagna e dell'Appennino ha davvero rotto. Quando non si riesce a garantire la sicurezza e l'incolumità di chi viaggia su una strada provinciale per anni e anni occorrerebbe tirare fuori un po' di dignità, smetterla con i dischi rotti ed andare a fare delle partite a bocce. O magari direttamente a tappare dei buchi con dell'asfalto a freddo, se almeno quella attività rientra nelle capacità degli amministratori e dei dirigenti. Perlomeno mettere a disposizione dei cantonieri il materiale. Invece no, niente. Niente asfalto, niente segnali nei tombini a raso, nessuna pulizia delle cunette, nessuna pulizia delle banchine...
Per questo ieri abbiamo chiesto alla Prefettura di Alessandria di intimare alla Provincia di Alessandria di intervenire immediatamente e senza ulteriore indugio sulla SP147 o, in alternativa, di chiedere al Ministero dell'Interno lo scioglimento del consiglio provinciale ai sensi dell'articolo 141, comma 1, lettera A del TUEL.
I pari diritti così come la garanzia della sicurezza vanno garantiti a tutte le persone sulla nostra penisola, compresi i soggetti che compongono le nostre piccole comunità di montagna, altrimenti si violano leggi e Costituzione.
Vedremo cosa decideranno di fare, per adesso prestate la massima attenzione perché della vostra sicurezza e della vostra vita quando percorrete la SP147 alla Provincia di Alessandria interessa ben poco.

Marco Guerrini (Sindaco di Carrega Ligure AL) (22/07/2020)

 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information