Areglia (Bobbio) PDF Stampa E-mail

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Val Trebbia di oggi - Le frazioni della Val Trebbia emiliana
Scritto da Marco Gallione   
Giovedì 22 Dicembre 2011 20:53
Areglia

Areglia o Area (378 mt.) è costituta da più nuclei: a Poggio sorge la rimanenza di un fortilizio medioevale, ricostruito nel 1488 da Bartolomeo Scotti, con l’oratorio di S. Carlo Borromeo del XVII secolo (di proprietà privata).

(Fonte: Guida turistica “Piacenza e la sua provincia” di Leonardo Cafferini)

Gli appunti di toponomastica del Notiziario bobbiese

Areglia – Dialetto: "aréa". Da "areicula" , piccola aia. Il Tosi nella sua Guida Storica di Bobbio, afferma: «il piccolo paese è sorto dopo la costruzione del castello del Poggio, residenza abituale della famiglia Scotti. La costruzione del castello risale al 1488». Nel Codice Diplomadico di S. Colombano la troviamo nel Vol.II a pag. 276 de clisura de Arelia (fine del sec.XII) e poi a pag. 305 dove Oberto del fu Ugone Morello investe Pagano e Giovanni de Arelia di alcune terre tenute dagli investiti e dai loro consorti (anno 1202, luglio 25).

Al momento non abbiamo altre informazioni su questa frazione. Se vuoi mandare il tuo contributo scrivi a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information