Degara (Bobbio) PDF Stampa E-mail

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Val Trebbia di oggi - Le frazioni della Val Trebbia emiliana
Scritto da Marco Gallione   
Martedì 20 Dicembre 2011 06:39
Degara

A Degara (476 mt.) è visibile l’oratorio di S. Carlo del 1631, nel X secolo cella del monaco Auderardo, in origine era dedicato a S. Gaudino, la cui tomba si trova nel museo di Bobbio.

(Fonte: Guida turistica “Piacenza e la sua provincia” di Leonardo Cafferini)

Gli appunti di toponomastica del Notiziario bobbiese

Dialetto: u Dégh. Il toponimo deriva dal latino «decus», confine; era il segno (decies) che si trovava sulla pietra che si trovava sulla linea di confine. 

Al momento non abbiamo altre informazioni su questa frazione. Se vuoi mandare il tuo contributo scrivi a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Dicembre 2011 23:27
 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information