PDFStampaE-MailvCal/iCal

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information

Dettaglio evento [ Indietro ]

Mostra: Viaggio in Europa

Date:
Sab 30.03 - Ven 14.06.2019
Luogo
Rivalta PC
Categoria:
Mostre e musei

Informazioni aggiuntive


Il Castello di Rivalta apre la stagione primaverile con il ritorno di tre fra le sue mostre più apprezzate, che saranno visitabili da sabato 30 marzo a venerdì 14 giugno 2019



- Viaggio in Europa – vedute ottiche

- Le tavole di un’antica famiglia piacentina 

- I costumi di Artemio Cabassi



Una grande occasione, dunque, per vivere un gioiello storico come il Borgo di Rivalta in tutte le sue sfaccettature, approfittando dei suoi ristoranti caratteristici e dell’ospitalità della Residenza Torre di San Martino, per riposare dopo una giornata passata tra abiti e meraviglie senza tempo di un castello immortale.



Orari delle visite guidate:

lunedì e martedì solo su prenotazione (tariffa 14 euro a persona + 25 euro per la visita guidata in italiano o 35 euro per la visita guidata in inglese)

mercoledì, giovedì e venerdì: ore 11.00 e 15:30

sabato: ore 11:00, 14:00, 15:20, 16:40, 18:00*

domenica: ore 10:30, 14:00, 15:20, 16:40, 18:00*

*inizio ultima visita guidata



Mostra di vedute ottiche “Viaggio in Europa”



Solo in occasione della mostra sarà possibile ammirare ambienti solitamente inaccessibili. In particolare, nella stanza della musica, si trova una collezione davvero molto interessante, esposta per la seconda volta volta: 104 vedute ottiche originali del 1700.

Ad un primo sguardo le incisioni  potranno sembrare classiche vedute di piazze e palazzi di città italiane ed europee ma, quando la sala sarà al buio, le vedute ottiche retroilluminate si trasformeranno in paesaggi notturni.

Si tratta, infatti, di stampe acquarellate e ritagliate, con applicazione di sete settecentesche. Le incisioni, dai colori molto vivaci, con cieli azzurri digradanti verso un orizzonte più chiaro, rappresentano strade e piazze con una prospettiva volutamente accentuata: le finestre degli edifici sono appositamente traforate e coperte da carte colorate, così che una volta retroilluminate si ottenga una versione notturna della scena.

Le vedute ottiche oggi sono raggruppate nella stessa sala, ma un tempo si osservavano all’interno di una scatola, una ad una: proprio come vedere un film!

Osservandole, si possono riconoscere le piazze di città come Firenze, Roma, Londra, Parigi, Amsterdam, che erano considerate tappe fondamentali del Gran Tour, il viaggio che i nobili rampolli intraprendevano per completare la propria formazione. Molto in voga nel diciottesimo e diciannovesimo secolo, questi itinerari potevano durare da pochi mesi fino ad un paio d’anni.

Le vedute ottiche, inizialmente considerate come souvenirs, divennero in seguito pezzi da collezione. Le producevano stampatori attivi a Londra e a Parigi mentre in Italia i più conosciuti erano i Fratelli Remondini di Bassano.

La collezione dei Conti Zanardi Landi di Rivalta, esposta nel castello di famiglia, è intitolata “Viaggio in Europa” e comprende anche le incisioni dette del “Figliol Prodigo”, le uniche che non rappresentano vedute di piazze conosciute. La storia del Figliol Prodigo, che lascia la casa paterna, era il pretesto per raccontare un viaggio attraverso l’Italia e le maggiori città d’Europa.

 



Prezzi



INTERO: 14 euro

RIDOTTO TESSERATI (Touring Club, Camperlife, Museo delle Cere, Passaporto dei Castelli del Ducato, Giornalisti, Insegnanti): 13 euro

RIDOTTO BAMBINI (dai 6 ai 12 anni): 9 euro

RIDOTTO TERZO FIGLIO: 5 euro

PROMO FAMIGLIA (n° 2 adulti + n° 2 bambini paganti): 37 euro (un bambino entra gratuitamente)

RIDOTTO GRUPPI (a partire dalle 10 persone): 12 euro (una gratuita ogni 20 persone)

GRATUITI: bambini sotto i 6 anni, disabili

Il prezzo del biglietto d’ingresso comprende la visita storica del Castello, l’ingresso a tutte e tre le mostre, al museo del costume militare e al museo della Battaglia di Lepanto.

Altre attività non incluse nel prezzo del biglietto:

- possibilità di pranzare presso il bistrot “Caffè di Rivalta”, che per l’occasione proporrà una ricetta storica della famiglia Zanardi Landi, i “Ravioli ripieni di pere e gorgonzola”, oppure presso i due ristoranti presenti nel Borgo, la “Locanda del Falco” e il ristorante “La Rocchetta”.

- pacchetti con pernottamento e pacchetti Spa presso hotel “Residenza Torre di San Martino”

degustazioni e shopping goloso presso la bottega “Re di Coppe” (all’interno dell’antico mastio del Borgo).



 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information