Castellone di Bicchignano (resti) PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
I castelli della Val Trebbia e delle 4 Province - Val Nure
Scritto da Marco Gallione   
Lunedì 08 Ottobre 2012 13:59

  • bootstrap carousel
  • bicchignano02
bicchignano011 bicchignano022
jquery image carousel by WOWSlider.com v9.0

Dove si trova

Bicchignano è una frazione del comune di Vigolzone, dal quale dista circa 6 km.

Il castello

Relativamente alla consistenza del castello, interessanti informazioni possono essere desunte dai contratti di locazione dei dazi del fieno e del vino del XVI secolo che testimoniano l’esistenza della “camera ab igne” e di una stanza superiore “appellata la camera bianca”. Lo stato di abbandono del complesso sta cancellando, progressivamente, le parti superstiti aggredite dalla vegetazione e compromesse dai crolli.

Cenni storici

Le prime notizie, secondo lo storico Pier Maria Campi, risalgono all’anno 1043 quando il castello di Viano, “con tutte le ragioni ed adiacenze”, viene donato al monastero di San Savino. Il toponimo Castel vecchio e la dedicazione della chiesa a San Pietro in Lucano, ancora documentata nell’estimo del 1558, suggerirebbe di ipotizzare l’identificazione con l’insediamento più antico, a controllo della valletta, in stretto legame con una torre, in comunicazione con il sistema fortificato della val Nure, dalla quale avrebbe origine l’attuale complesso del castellone. Il controllo del sistema viario, tra val Nure e val Trebbia, sarebbe stato poi completato dalla torre campanaria della chiesa di Bicchignano. Il castello di Veano, detto ancora oggi il castellone, passa agli Anguissola, agli Zanardi (1324) e ai Landi (1405) ai quali si deve la sua trasformazione come documentato dai resti di apparato a sporgere nel corpo principale. ... Dal punto di vista tipologico è interessante rilevare che, nel comune di Vigolzone, sono documentati due casi di recinti quadrangolari dotati di due torri quadrate, poste nei vertici contrapposti, nelle varianti di pianura e collina: quello di Vigolzone trasformato dagli Anguissola nel 1330 in residenza e quello di Bicchignano (detto il castellone).

Informazioni turistiche

Al momento non abbiamo informazioni su questo castello.

Fonti

www.associazionepiacenzamusei.it
Foto dal sito www.mondimedievali.net

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Novembre 2020 09:32
 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information