Torrazzo (Torre Anguissola) di Centovera PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
I castelli della Val Trebbia e delle 4 Province - Val Nure
Scritto da Marco Gallione   
Lunedì 08 Ottobre 2012 13:53

  • image slider
  • centovera02
centovera011 centovera022
responsive slider by WOWSlider.com v9.0

Dove si trova

Centovera è una frazione del comune di San Giorgio Piacentino, dal quale dista circa 4 km.

Cenni storici

Il nome Centovera sembrerebbe derivare dalla parola latina cinctueria, che significa “luogo fortificato”. La barocca chiesa di San Giovanni Battista fu edificata e consacrata nel 1682 sui resti di quella primitiva, di cui è stata preservata la torre campanaria; l’interno - a navata unica con quattro cappelle laterali - conserva un San Sebastiano attribuito al Duchino (P. C. Landriani, 1560 – 1618), mentre l’altare in marmi policromi è settecentesco, come il coro ligneo (1701) e la statua della Madonna del Rosario (1762). Poco distante dall’abitato, in direzione Case Nuove, si visita il “Torrazzo”, il massiccio torrione edificato dagli Anguissola di San Damiano, parte di un complesso castrense oggi non più esistente; un’altra torre commissionata dalla nobile famiglia, ma trasformata in abitazione, si trova lungo la strada per San Damiano, dove c’è anche un edificio cinquecentesco».
 

Informazioni turistiche

Al momento non abbiamo informazioni su questa torre.

Fonti

www.turismoapiacenza.it
Foto dal sito wunnish.altervista.org - www.mondimedievali.net

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Novembre 2020 10:18
 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information