Castello di Magnano PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
I castelli della Val Trebbia e delle 4 Province - Val Chero
Scritto da Marco Gallione   
Mercoledì 24 Ottobre 2012 08:03

  • magnano03
  • magnano04
  • magnano05
  • magnano06
  • magnano07
  • html slider
  • magnano09
magnano031 magnano042 magnano053 magnano064 magnano075 magnano086 magnano097
image slider by WOWSlider.com v9.0

Dove si trova

Magnano è una piccola frazione del comune di Carpaneto Piacentino, dal quale dista circa 8 km.,che sorge su un crinale che si sviluppa a sud del capoluogo, quello tra il Chero e l’origine della misteriosa e breve val di Ségola (o Valsegola).

Il castello

Il complesso castrense è considerato tra i migliori esempi di arte fortificatoria della zona, per la sua struttura trapezoidale irregolare.
La Soprintendenza alle Belle Arti vincola e decreta il Castello di Magnano come edificio particolarmente importante.
Il fortilizio è costituito da un percorso di mura merlate guelfe, e comprende un corpo monoblocco anch'esso coronato da una solida merlatura, dove si trovano una cantina per la conservazione dei cibi, una parte destinata all'alloggiamento delle guarnigioni, la stalla con il fienile. Rilevantissima è la struttura della torre principale, a pianta quadrata, animata al suo interno da un'antica scala a chiocciola in legno, contrapposta all'altra torre, a pianta circolare. Il Ministero per i Beni culturali ed ambientali afferma: "... il Castello di Magnano riveste particolare importanza soprattutto per l'inconsueta iconografia, che lo pone tra il castello vero e proprio, e il castello-recinto, secondo uno schema tipologico poco diffuso nel Piacentino".
La proprietà, completamente recintata, su una collina (a 350 metri di altezza) in posizione panoramica all'interno della Riserva Naturale del Piacenziano, celebre per i calanchi e gli importantissimi ritrovamenti di fossili come il cranio di balena, è immersa in vigneti e ciliegi e offre una splendida vista sulla valle del Chero e sulla pianura. Il castello, raggiungibile con strada asfaltata, è circondato da un'estesa area verde con prato, bosco e alberi da frutta. ...».
All'interno della merlatura guelfa si trova l'ampio giardino, che evoca con sensibilità ed equilibrio l'hortus conclusus medievale, grazie alla cura del proprietario, paesaggista di professione. Su questo giardino s'affacciano la Rocca e la zona abitativa, completamente ristrutturata, in parte residenza dei proprietari.
Nelle notti stellate il castello è un eccellente punto d'osservazione astronomica.

Cenni storici

La prima notizia scritta sul Castello di Magnano risale al 27 giugno 1288, nel Liber Mancassola, uno dei più antichi codici dell'Archivio Storico Comunale di Piacenza, dove si legge che la famiglia Volta Landi alienava parte della proprietà alla famiglia nobiliare Mancassola. Nel 1460, il complesso venne ceduto agli Scotti, del ramo di S.Giorgio e Castelbosco.In pratica il castello rimase alla famiglia degli Scotti del ramo di San Giorgio e Castelbosco fino alla fine del 1700 quando, in seguito ad un matrimonio di uno Scotti con una Della Scala, la famiglia assunse il cognome composto Scotti-Della Scala..Nel 1800, quando Magnano poteva contare su 320 abitanti (che divennero 250 sul finire del secolo medesimo),  pervenne ai Casali e quindi , dopo diverse vicende, si giunse fino al 1952 quando una erede della famiglia nominata, cedette la proprietà al maestro Garbazza.

Informazioni turistiche

L'appartamento destinato agli ospiti del Castello (max. 8 persone), con ingresso indipendente, è situato al primo piano, si estende su 160 m2, comprende: l'ampio salone (60 m2) con balconcino, TV-color, zona relax all'interno di una torre circolare con biblioteca e stereo-cd, cucina (forno, congelatore, lavastoviglie), 1 camera matrimoniale con doccia/bidet/wc; 1 camera matrimoniale e un letto con doccia/bidet/wc; 1 camera a tre letti , bagno con doppio lavabo vasca-doccia/bidet e wc. Arredamento molto curato, rustico-elegante, in armonia con l'ambiente, caratterizzato dai caldi pavimenti in cotto e dai soffitti con travi di legno a vista. Parcheggio privato.
Per informazioni e prenotazioni: INTERHOME - Emilia Romagna - Castel'Arquato
Via B.D'Alviano 71 - 20146 MILANO - (Tel.+39 02.4839141 - Fax +39 02.48391450)
Sito internet: www.magnanocastello.it
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Fonti

www.magnanocastello.it - valdarda.wordpress.com
Foto di Riccardo Rossi (www.panoramio.com/user/3649555?show=all) - www.mondimedievali.net - wunnish.altervista.org - emiliaromagna.olx.it - valtollacountry.wordpress.com - Andrea Solari (www.preboggion.it)

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Novembre 2020 16:40
 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information