Castello dei Romani di Scrivellano PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
I castelli della Val Trebbia e delle 4 Province - Alta e media Val Trebbia
Scritto da Marco Gallione   
Mercoledì 19 Settembre 2012 15:18
Castello dei Romani di Scrivellano

Dove si trova

Scrivellano è una frazione del comune di Travo, dal quale dista circa 6 km.

Il castello

Del complesso castrense rimangono ancora un edificio molto trasformato, a pianta rettangolare e la bella torre quadrata. La torre, distrutta da un violento incendio sviluppatosi il giorno di Ferragosto del 1972, è stata in seguito restaurata.

Cenni storici

Citata come Scrivellanum nel 1234, la località era già allora difesa da un castello, che rimase seriamente danneggiato negli scontri armati tra le forze guelfe e ghibelline che per tutta le seconda metà del XIII Secolo si contesero il potere in Piacenza e su tutti i territori circostanti.
Nell'ottobre del 1312 il castello, evidentemente ricostruito, venne espugnato da milizie guidate da Francesco Scoto; gli Scotti mantennero il possesso del piccolo feudo di Scrivellano fino al termine dell'epoca feudale.
Nel secolo XIX la famiglia Romani acquistò il castello, che venne perciò chiamato "dei Romani».
Attualmente il fortilizio è proprietà privata ed adibito ad abitazioni; la torre è stata ricostruita praticamente per intero dopo un violento incendio sviluppatosi nel 1972.

Informazioni turistiche


Il castello è di proprietà privata

Fonti

Dalla foto di Giacomo Turco (www.panoramio.com/photo/68716654) - pcturismo.liberta.it
Foto di Giacomo Turco (giames78.blogspot.it)

 

Cerca nel sito

Traduttore - Translator

Iscriviti alla newsletter!

Amministratore

Alta Val Trebbia, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information